TEATRO SANT’ANDREA DI PERNATE: cartellone 2017-2018

By La Redazione|9 Ottobre 2017|Senza categoria|0 comments

UNA STAGIONE RICCA DI SORPRESE E TANTE NUOVE COMPAGNIE

A Pernate si va ancora a teatro. Puntuale all’appuntamento torna la stagione del Teatro Sant’Andrea nello spazio di via Turbigo 8: dieci serate per il cartellone 2017-2018 che prenderà il via sabato 14 ottobre e darà voce, come sempre, alle compagnie amatoriali. Del territorio e non solo visto che si amplia il raggio di azione della nuova stagione. «È la novità della rassegna – commentano gli organizzatori – che nei prossimi mesi darà spazio a realtà che non si sono mai esibite sul nostro palco e che provengono da fuori provincia: Verbania, Asti e ancora il Milanese. Ogni anno vogliamo offrire qualcosa di nuovo, per questo ospitiamo nel corso della stagione compagnie che il nostro pubblico non ha ancora conosciuto ma che propongono spettacoli di qualità. Accanto a loro ci sono gruppi che hanno già modo di ricevere applausi sul nostro palco». È aperta la campagna abbonamenti: «Molte sono le persone che hanno già rinnovato la tessera e questo ci fa piacere. Se da anni sono nostri affezionati spettatori vuol dire che ogni anno apprezzano il cartellone possibile, vogliamo sottolinearlo ancora una volta, grazie ai numerosi sponsor che si sostengono». In tanti hanno già rinnovato l’abbonamento, ma le porte sono aperte ai nuovi spettatori. Si parte sabato 14 ottobre con la compagnia di Verbania “I Quattrogatti” che presenta “Pagamento alla consegna” di Michael Cooney: il protagonista ha perso il lavoro e da allora si occupa di… truffe alla previdenza sociale finché un giorno tra bugie, equivoci e scambi di persona la situazione si ingarbuglia sempre più. Sabato 28 ottobre tocca al gruppo “L’Arcano” di Novara con “Sei giorni… non fanno una settimana!” tratto dal film “A piedi nudi nel parco”: protagonista della commedia brillante una coppia di giovani sposi alle prese con le difficoltà della vita matrimoniale. Terzo appuntamento sabato 11 novembre con l’associazione culturale “Matai Zartai” di Cameri che presenta “All’ombra dell’ailanto”: cinque personaggi sulla scena e un unico ambiente, un salotto, dove si svolge tutta la vicenda. Sabato 25 novembre da Asti la compagnia “Fuori di Quinta” con la commedia brillante di Sara Carbone “Se te lo dico, non ci credi!”: le coppie di oggi, impegnate a far conciliare carriera e sentimenti, talvolta rischiano di confondere il piacere con il dovere… “L’ospite inatteso” è il titolo dello spettacolo che sabato 9 dicembre metterà in scena la compagnia di Novara “Liberi dagli Stereotipi Teatro”: liberamente tratto dall’omonima pièce di Agatha Christie, un giallo che vede tutti potenzialmente indiziati, servitù compresa. Si passa al 2018 e sabato 20 gennaio a calcare il palco sarà la “Nuova Compagnia Anni Verdi” di Somma Lombardo con “Lo strano caso del Prof. Harold Crowder”: a metà tra la commedia e la stravaganza contemporanea, racconta di un insegnante, amatissimo dagli studenti, che si trova all’improvviso in difficoltà. Si prosegue sabato 3 febbraio con la compagnia di Varallo Pombia “Tanto di Cappello Teatro” protagonista con “L’eredità fantasma”: quattro nipoti, che si contendono l’eredità, si ritrovano nella casa del vecchio zio per cercare di accaparrarsi il castello di famiglia. A teatro anche sabato 17 febbraio con il gruppo teatrale “Kariòs” di Cairate che presenta “Così è (se vi pare)” di Luigi Pirandello: un dramma scritto cento anni fa eppure sorprendentemente attuale, proposto in un nuovo adattamento. Sabato 3 marzo sul palco la compagnia “Duprè 19” di Milano con “Non c’è due senza te” di Toni Fornari: qual è la ricetta della felicità? Proverà a spiegarlo Maria Teresa, una scrittrice di successo. A chiudere la stagione sarà sabato 17 marzo “Teatro Instabile” di Novara con “La zia di Carlo”: una delle più brillanti e romanzesche commedie di Brandon Thomas, piena di situazioni esilaranti che faranno divertire e sorridere il pubblico di ogni età. Gli spettacoli hanno inizio alle 21.15 al Teatro Sant’Andrea.

Invariati i prezzi. Biglietti: 10 euro l’intero con possibilità di abbonamento a tutta la rassegna al costo di 50 euro; ridotto studenti a 5 euro; ridotto over 65 a 7 euro.

Per le prenotazioni scrivere a prenotazioneonline@cinemapernate.it. Il cartellone è disponibile sul sito www.cinemapernate.it.

Share this Post:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*